GP Austria: Pole Position per Bottas! Prima fila per Vettel, solo 8° Hamilton!

La Mercedes può tornare comunque soddisfatta dalle qualifiche: Valtteri Bottas riesce ad ottenere con il suo 1:04.251 la Pole Position per il GP Austria, la seconda della sua carriera. Beffato per 42 millesimi un Sebastian Vettel che nonostante un secondo settore mostruoso si deve accontentare della prima fila, che è comunque un grande risultato, considerando dove partirà il suo rivale.

Infatti Lewis Hamilton ha fatto solo il terzo tempo nella Q3, figlio di un paio di errori nei giri finali. Con la penalità di 5 posizioni per sostituzione del cambio, il britannico dovrà partire dalla ottava piazza per la gara di domenica, una posizione in cui non è per niente abituato. Ma il primo stint lo farà con le Supersoft (meteo permettendo), il che potrebbe metterlo in una condizione favorevole per la seconda parte di gara.

In seconda fila ci stanno dunque Kimi Raikkonen e Daniel Ricciardo, con l’australiano della Red Bull che batte il confronto con il suo compagno di squadra Max Verstappen. L’olandese partirà in terza fila accanto ad un ottimo Romain Grosjean che riesce a fare il settimo tempo con la Haas prima di fermarsi nell’ultimo minuto per un problema meccanico. Quarta fila per Sergio Perez e appunto Lewis Hamilton, quinta fila per Esteban Ocon e Carlos Sainz.

Nico Hulkenberg è il primo eliminato della Q2 e partirà in sesta fila con Fernando Alonso, in settima fila l’altra McLaren di Stoffel Vandoorne e la Toro Rosso di Daniil Kvyat. Problemi nella sessione per Kevin Magnussen che per una noia meccanica non ha potuto fare il tempo e dovrà accontentarsi di dividere la ottava fila con Jolyon Palmer, primo eliminato della Q1.

La delusione della giornata si chiama Williams: Felipe Massa e Lance Stroll confermano i preoccupanti risultati delle prove libere e si piazzano in penultima fila per la gara di domenica. La Sauber si conferma ultima della classe con Marcus Ericsson che batte Pascal Wehrlein nella sfida interna.