GP del Brasile: Mercedes rinuncerà ai famosi cerchi con i fori

Secondo quanto riportato da numerose testate, il team di Brackley correrà ancora una volta con i cerchi dotati di fori praticamente chiusi.

Dettaglio dei fori "siliconati" | © AMuS

Come ad Austin o in Messico, dove abbiamo visto un Lewis Hamilton proclamato campione del mondo 2018, la Mercedes dovrebbe rinunciare alla soluzione più discussa del paddock durante questi ultimi mesi. Secondo quanto riportato da diverse testate durante le ultime ore, la squadra delle frecce d’argento proprio qui ad Interlagos dovrebbe continuare a correre con i cerchi dotati di fori chiusi.

Proprio la FIA aveva promesso un chiarimento in relazione a questa soluzione senza però andare ad indagare nello specifico della vicenda Mercedes, ma ciò incredibilmente non è ancora arrivato. E’ ovvio che questa scelta da parte di Mercedes potrebbe danneggiare se stessi in gara, se realmente dovesse accadere ciò che avvenne circa tre settimane fa ad Austin per quanto concerne la gestione degli pneumatici.

D’altra parte ciò potrebbe essere inteso come un favore nei confronti della FIA , la quale ripetiamo, non si è ancora espressa e soprattutto colta alla sprovvista sulla vicenda della famosa “illegalità limitata” così placando la numerose lamentele riportate dagli avversari ma soprattutto dalla stampa e dagli stessi tifosi.

Dettaglio dei fori liberi | © AMuS