GP Giappone: ancora Hamilton in Pole Position, con Vettel in prima fila!

E per lui si sfata anche il tabù di Suzuka. Lewis Hamilton fa sua la Pole Position del Gran Premio del Giappone, la prima di carriera ottenuta sul circuito nipponico. Il pilota inglese è stato semplicemente il più forte durante le qualifiche, il suo nuovo record sul tracciato di 1:27.319 ne è la prova vivente. Poi in prima fila ci sarà il suo rivale Sebastian Vettel.

Il tedesco della Ferrari aveva firmato il 3° tempo dietro pure a Valtteri Bottas. Purtroppo il finlandese della Mercedes deve fare i conti con la penalità di 5 posizioni per la sostituzione del cambio, passando così dalla seconda alla settima posizione. In seconda fila troviamo dunque le 2 Red Bull con Daniel Ricciardo che vince la sfida interna con Max Verstappen. Terza fila tutta Force India con Esteban Ocon davanti a Sergio Perez.

E dov’è Kimi Raikkonen? Il pilota finnico della Ferrari era stato autore del 6° tempo, ma l’incidente che ha avuto nelle FP3 lo ha costretto a cambiare il cambio, con conseguente penalità di 5 posizioni. Tornando alla griglia troviamo Valtteri Bottas e Felipe Massa in quarta fila, quinta fila per Stoffel Vandoorne e Nico Hulkenberg (primi eliminati della Q2). Kimi Raikkonen lo troviamo 11°, in sesta fila con Kevin Magnussen.

Da qui troviamo altre penalità: 35 posizioni per Fernando Alonso (che era riuscito a portare la McLaren in Q3), 20 per Jolyon Palmer e 5 per Carlos Sainz (a seguito dell’incidente nella FP1). Quindi la settima fila è occupata dai francesi Romain Grosjean (che ha fatto terminare in anticipo la Q1 per via di un suo incidente alle curve S) e Pierre Gasly. Ottava fila per Lance Stroll e Marcus Ericsson, nona fila per Pascal Wehrlein e Carlos Sainz, a chiudere la griglia sono Jolyon Palmer e Fernando Alonso.