GP Singapore: la decisione della Race Direction sull’incidente al via tra le Ferrari e Verstappen

La gara di Marina Bay è stata senza dubbio decisa alla partenza. Sebastian Vettel, partito in Pole Position, parte abbastanza bene e prova a difendere la posizione su Max Verstappen, con l’olandese che ha anche lui avuto un buon scatto. Da dietro però arriva Kimi Raikkonen che con il miglior stacco di tutti va ad affiancare Max alla sua sinistra. Vettel chiude sempre di più la porta e Verstappen non frena…

Risultato? Contatto tra Max e Kimi con quest’ultimo che poi va a colpire Seb, tutti ritirati e tutti a fare la parte del colpevole e della vittima. Alla fine della gara i 3 piloti sono andati nella direzione gara per discutere dell’incidente che era stato messo sotto investigazione. Alla fine la Race Direction ha deciso di etichettarlo come incidente di gara, non affligendo dunque nessuna penalità ne ai 2 della Ferrari ne all’olandese della Red Bull.