Il GP di Singapore nel calendario della Formula 1 fino al 2021

I promotori del Gran Premio di Singapore si sono incontrati con i vertici di Liberty Media per definire i dettagli del rinnovo contrattuale del tracciato di Marina Bay con la Formula 1.

Le parti, hanno optato per un contratto quadriennale con scatto di hospitality fee previsto ogni due anni, in modo da garantire un introito alla Formula 1 senza gravare troppo sull’organizzazione del Gran Premio.

Il Gran Premio di Singapore quindi, sarà nel calendario della Formula 1 fino al 2021 e Chase Carey, il nuovo presidente ed amministratore delegato della Formula 1 si è detto molto soddisfatto della riuscita dell’accordo: “Il GP di Singapore è una delle firme della Formula 1 e per questo siamo molto contenti di averli ancora per le prossime 4 stagioni di Formula 1. La prima gara in notturna della storia della Formula 1 è uno degli appuntamenti più belli dell’anno, anche grazie al meraviglioso sfondo offerto dalla cittadina di Marina Bay. Il GP di Singapore, il Singapore Tourism Board e il Governo di SIngapore hanno fatto un lavoro eccellente creando questo evento, che coinvolge inoltre l’intera città. Stiamo guardando avanti per garantire ancora spettacolo e migliorare ulteriormente l’evento.“

Uno degli esponenti del Governo di Singapore ha spiegato quanto importante sia mantenere il Gran Premio, mostrando anche quanto sia cresciuta la vendita dei biglietti e come il Gran Premio sia un beneficio per la città e per lo Stato: “Il GP di Singapore ha generato benefici significativi per la nostra economia, così come ha fatto il marchio della Formula 1. Grazie alla visibilità globale e la copertura mediatica, la gara ha rafforzato l’immagine di Singapore e l’ha fatta diventare una città vibrante e innovativa, fatta apposta per un vasto pubblico internazionale. Questo GP ha anche creato buone opportunità per la comunità imprenditoriale locale. Attendiamo con ansia il sostegno di tutti loro, per lavorare come già facciamo con la Formula 1, per garantire un Gran Premio ancora migliore e renderci orgogliosi si un evento del genere”.