GP Stati Uniti: Hamilton in testa anche nelle FP3, ma Vettel è vicino

Ancora Lewis Hamilton al comando ad Austin, Texas. Il pilota britannico della Mercedes chiude in prima posizione per la terza sessione di libere su 3 con il giro record di 1:34.478. A differenza delle precedenti 2 sessioni, stavolta Sebastian Vettel è molto vicino. Il tedesco della Ferrari è infatti finito in seconda posizione con soli 92 millesimi di differenza. Terza e quarta posizione per i 2 finnici Valtteri Bottas e Kimi Raikkonen che chiudono una finestra in cui i 2 top team si racchiudono in soli 3 decimi.

Al 5° posto c’è un Max Verstappen che dovrà fare i conti con delle penalità, al 6° c’è Felipe Massa con la Williams. Settima e ottava posizione per le 2 Renault di Nico Hulkenberg e Carlos Sainz, in nona c’è l’altra Red Bull con Daniel Ricciardo. Chiude la top 10 la Force India di Sergio Perez. Da segnalare una Virtual Safety Car per un fuoripista di Romain Grosjean (19°) a metà sessione e dei problemi tecnici per la Toro Rosso di Daniil Kvyat (20°).