GP Ungheria: Ricciardo davanti a sorpresa nelle FP1

La prima sessione di libere di Budapest si chiude nel segno del toro. La Red Bull di Daniel Ricciardo ha segnato il miglior crono di 1:18.486, davanti a 234 millesimi dalla Ferrari di Kimi Raikkonen che per questa sessione ha girato con il fondo vecchio. Terza posizione per la Mercedes di Lewis Hamilton a 372 millesimi dall’australiano, a seguire l’altra Red Bull di Max Verstappen con 676 millesimi di gap. Al 5° posto c’è Valtteri Bottas, poi abbiamo un Sebastian Vettel che col fondo nuovo non è riuscito ancora a trovare il setup ideale, chiudendo la FP1 in sesta posizione.

Poi abbiamo le 2 McLaren-Honda di Fernando Alonso e Stoffel Vandoorne in settima e ottava posizione, a chiudere la Top 10 le 2 Renault di Nico Hulkenberg e Jolyon Palmer. Sessione abbastanza difficile per via della pista fredda e per i numerosi problemi al posteriore evidenziati dai piloti. Il team più in difficoltà è stata la Haas che sia con Romain Grosjean (16°) che con Antonio Giovinazzi (19°) ha toccato il muro. Proprio all’italiano (che sostituisce Magnussen nella FP1) è andata peggio, perchè di fatto ha fatto terminare la sua sessione con soli 8 giri pare per un problema/guasto. Altro terzo pilota in pista Alfonso Celis che con la Force India di Ocon termina in 17a posizione.