GP Ungheria: Ricciardo in testa anche nelle FP2

Vero che è solo il venerdì, ma questa Red Bull comincia a far paura. Dopo essere stato in testa nelle FP1, Daniel Ricciardo chiude la giornata confermandosi nella FP2 con il miglior crono di 1:18.455. Subito dietro di lui abbiamo un Sebastian Vettel che con la Ferrari si piazza a 183 millesimi e un Valtteri Bottas a 201 millesimi con la Mercedes. Quarta posizione per Kimi Raikkonen, poi Lewis Hamilton in quinta senza però riuscire a fare neanche un giro con le Supersoft. Chiude la griglia dei 3 top team un Max Verstappen in sesta posizione, ma con le prime 6 macchine in solo mezzo secondo.

Settima posizione per la Renault di Nico Hulkenberg, ottava per la McLaren-Honda di Fernando Alonso. La Toro Rosso si mette al 9° posto con Carlos Sainz, a chiudere la top 10 troviamo l’altra Mclaren di Stoffel Vandoorne. E’ stata un’altra sessione difficile in cui ci sono stati numerosi correzioni e in cui i lavori sono stati spezzettati dalle 2 bandiere rosse causate da Pascal Wehrlein (20°) e Jolyon Palmer (16°) che entrano nella lista insieme ad Antonio Giovinazzi (che l’ha causata nella FP1). In enorme difficoltà in particolare le Williams con Lance Stroll e Felipe Massa in 14a e 15a posizione.