GP Ungheria: Vettel e Ferrari dominano nella FP3

Un segnale forte e chiaro quello della Ferrari che in vista delle qualifiche domina la FP3 con un Sebastian Vettel che ha fatto il nuovo record del circuito in 1:17.017 e con un Kimi Raikkonen in seconda posizione a 475 millesimi. Il Cavallino conferma al momento la sua forza sull’Hungaroring e spera di ricavare da questo week-end il massimo risultato possibile.

Anche perchè i rivali sono lontani: il terzo classificato Valtteri Bottas è a 897 millesimi da Seb mentre quelli che seguono sono sopra il secondo di distacco. Max Verstappen è quarto, quinta posizione per Lewis Hamilton che fatica con la Mercedes a trovare i tempi, tant’è che si trova a ben 1.4 secondi dal suo rivale. Problemi per Daniel Ricciardo che a metà sessione deve fermarsi per un problema meccanico sulla sua Red Bull RB13 (si teme una sostituzione del cambio). L’australiano ha siglato l’ottavo tempo dietro anche alla McLaren di Stoffel Vandoorne e alla Renault di un Nico Hulkenberg che dovrà fare i conti con una penalità.

Chiudono la Top 10 le altre McLaren e Renault di Fernando Alonso e Jolyon Palmer. Anche in questa sessione ci sono state tante correzioni e molti problemi evidenziati dai piloti, più di tutti quelli della Haas e della Williams. Parlando di quest’ultima, Felipe Massa ha chiuso 17° dopo aver avuto la notte scorsa problemi di salute.