Grosjean penalizzato di 3 posizioni in griglia per Monaco

Photo by Zak Mauger / LAT Images

Romain Grosjean paga caro la mega carambola alla partenza del GP Spagna. Il francese della Haas, mentre era a metà classifica, perse il controllo della sua vettura in curva 3. Tuttavia tiene il piede sull’acceleratore e così facendo ritorna in pista, finendo per essere centrato da Nico Hulkenberg e Pierre Gasly.

Tutti e tre i piloti saranno fuori, ma l’incidente non è sfuggito agli occhi della Race Direction che ha deciso, dopo aver sentito lo stesso Grosjean, di penalizzarlo con 3 posizioni sulla griglia del GP Monaco e 2 punti sulla patente. Il francese ha detto di aver accelerato pensando che la monoposto stesse andando verso il centro della pista, quando in realtà fosse già fuori dal tracciato.

“Ho perso il posteriore cercando di evitare il mio compagno Magnussen. Poi ho provato a riprenderlo e ad evitare l’incidente ma non ci sono riuscito.” – ha commentato Grosjean a parco chiuso – “Se usare l’acceleratore sia stata la cosa giusta da fare? E’ una cosa naturale da fare, ma credo che non sarebbe cambiato niente se acceleravo o frenavo.”

Per il transalpino si tratta di una beffa, dopo un week-end disastroso in cui si registra il suo secondo DNF consecutivo. A Baku, infatti, si era ritirato dopo essere andato a muro nel periodo della Safety Car. Inoltre è l’unico, insieme a Sirotkin, a secco di punti dopo 5 gare. Il confronto con Magnussen (6° a Barcellona e con 19 punti) sta cominciando a diventare pesante.