Hamilton e Bottas hanno effettuato 223 giri nei test Pirelli!

I due portacolori della Mercedes sono stati impegnati in due giorni di test con gli pneumatici che la Pirelli porterà in pista nel 2018. Le giornate riservate ai test sono state quella di giovedì 7 settembre e venerdì 8 settembre, giornate in cui i piloti hanno inanellato molte tornate sulle nuove specifiche.

I test si sono svolti sul tracciato francese del Paul Ricard, e la prima giornata è stata dedicata a Lewis Hamilton, che questa volta ha preso al volo l’occasione di collezionare qualche giro in più a bordo della sua monoposto. La scorsa stagione, infatti, Lewis Hamilton rifiutò questa possibilità e la Mercedes mandò in pista Nico Rosberg e Pascal Wehrlein.

E proprio nella giornata di giovedì, Hamilton ha effettuato ben 114 tornate, per un totale di oltre 660 chilometri. Praticamente, oltre 2 Gran Premi affrontati in una sola giornata.

Il giorno successivo, venerdì 8 settembre, è toccato a Valtteri Bottas scendere in pista, con il finlandese che ha effettuato ben 109 passaggi a bordo della sua Mercedes W08, per un totale di 633 chilometri.

Il tracciato francese, vista la sua conformazione che alterna rettilinei lunghissimi a tratti tortuosi, sembra essere il banco di prova ideale per i nuovi pneumatici. Tuttavia, le case non possono trarre alcun beneficio da questi test, visto che le telemetrie, i dati di consumo e tutti gli altri dati relativi agli pneumatici non saranno resi pubblici finché la Pirelli non metterà a punto gli pneumatici definitivi.

Attualmente, solo tre case non hanno ancora saggiato le nuove coperture: Sauber, Force India e McLaren.

Il team elvetico scenderà in pista assieme al team anglo-indiano nelle giornate di martedì 31 ottobre e mercoledì 1 novembre in Messico, sul tracciato Hermanos Rodriguez, dedicato appunto ai famosi fratelli messicani che corsero in Formula 1 tra il 1962 ed 1971. Questo test sarà effettuato dopo il Gran Premio del Messico.

L’ultimo team a testare le nuove specifiche sarà la McLaren-Honda, che effettuerà la propria sessione di test martedì 14 e mercoledì 15 novembre sul tracciato di Interlagos nei giorni successivi al Gran Premio del Brasile.

La Ferrari ha effettuato la propria sessione di test in agosto, mandando in pista Charles Leclerc, Antonio Giovinazzi, Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen. In quell’occasione, i piloti si alternarono tra test Pirelli e test ‘standard’, collezionando oltre 350 giri in due giorni sul tracciato ungherese dell’Hungaroring.