Hamilton: “Germania fondamentale, a Spa o Monza avrò una penalità.”

Lewis Hamilton ha appena vinto il Gran Premio d’Ungheria diventando il nuovo leader del Campionato mondiale ai danni proprio di Nico Rosberg. Una bella rimonta da parte del già 3 volte campione del mondo, che aveva cominciato la sua scalata dal un -43 (GP Spagna) quasi sconfortante.
Ma lui stesso ammette, in un intervista alla BBC, che dovrà ancora lottare. Perché dati i problemi nella prima parte della stagione, le parti del motore dovranno essere sostituite, quindi il pilota britannico ammette: “Il Gran Premio della Germania sarà fondamentale, perché poi partirò ultimo o dalla Pit Lane a Spa o a Monza, ma ciò non significa che sarò 25 punti indietro.”

Quindi per il Gran Premio della Germania la corsa al titolo diventa ancora più infuocata, con Rosberg che vuole riprendersi il comando della classifica piloti, e Lewis che vuole assolutamente allungare il gap, e non dimentichiamoci di Ferrari e Red Bull che possono(e vogliono) “unirsi alla festa”.

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)

Be the first to comment on "Hamilton: “Germania fondamentale, a Spa o Monza avrò una penalità.”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*