Hulkenberg lascia la Force India, è fatta con la Renault

Avevamo scritto qualche giorno fa del mercato della Renault, che stava seriamente pensando a prendere un Nico Hulkenberg che attendeva ancora un eventuale rinnovo con la Force India che invece non arrivava. In queste ore è arrivata anche l’ufficialità dai profili social del team indiano: Nico Hulkenberg lascerà la Force India a fine stagione, quindi il suo approdo alla Renault, anche se non ufficiale, sembra ormai cosa fatta.

Per Nico Hulkenberg 5 stagioni con la Force India (2011-2012-2014-2015-2016), con la quale ha ottenuto per ora 226 punti in 74 gare, con 1 giro veloce in gara nel 2012 a Singapore. Atteso a breve anche l’annuncio del team francese, con un contratto biennale per il pilota tedesco con un’opzione per un terzo anno a favore della squadra.

Ora il mercato per Force India e Renault, il mercato comincia a delinearsi, con Esteban Ocon che è ora il favorito numero 1 per il secondo posto alla Renault, mentre il posto in Force India dovrebbe essere occupato da Pascal Wehrlein, giovane promessa Mercedes che ha già portato a punti la Manor in Austria. La scuderia ex-Marussia invece, deve cercare ancora piloti che possano rimpiazzare Wehrlein e Ocon. Non è escluso che possano richiamare Haryanto, che dopo essere stato “retrocesso” a terzo pilota per mancanza di fondi dai suoi sponsor può ritornare in Formula 1. Sicuramente, per Wehrlein è stata importante l’influenza della Mercedes, che fornisce i motori alla squadra di Mallya. Proprio Pascal, infatti, è un pilota del vivaio Mercedes e Toto Wolff crede fortemente nel giovane tedesco.

Sembra sfumata, quindi, la possibilità di vedere Hulkenberg correre in un top team, cosa che sembrava molto possibile qualche anno fa ma che adesso, con il tedesco diretto verso la Renault, sembra impossibile, vista anche l’età del pilota, che ormai ha 29 anni.
Resta inoltre da capire quale sarà il destino dei due piloti Renault, con Magnussen che è sembrato sicuramente molto più consistente di Palmer, ma sembra che per entrambi ci sia in vista un’uscita dal circus.