La SF90 di Vettel si chiamerà Lina

Sebastian Vettel Ferrari SF90

Il pilota tedesco, quattro volte iridato con la Red Bull, ha mantenuto l’abitudine di dare un nome femminile alla sua monoposto. Sebastian Vettel ha deciso di chiamare Lina la sua Ferrari SF90.
Già dai tempi della Toro Rosso, e quindi dal suo esordio come pilota titolare, Vettel ha chiamato con nomi di donna le sue monoposto.

La prima fu Julie, con cui vinse anche la sua prima gara nel 2008.
Quella del 2009, e quindi la sua prima Red Bull, prese il nome di Kate.
Le monoposto Red Bull con cui vinse il titolo dal 2010 al 2013 si chiamavano Randy Mandy, Kinky Kylie, Abbey e Hungry Heidi.
La sua ultima Red Bull fu Suzie.

L’avventura in rosso iniziò al volante di Eva.
Proseguì poi con Margherita, Gina e Loria.
Ora è la volta di Lina, che dovrà riportare l’alloro iridato a Maranello.

About the Author

Daniele Zindato
Nato 23 anni fa, studente di Marketing e con passione smisurata per i motori e per il motorsport.