Mario Isola sui pochi sorpassi in F1: “Bisogna avere più grip meccanico e meno aerodinamico”

La Formula 1 nel 2017 è tornata, in un certo senso. Macchine più aerodinamiche, giri più veloci, battaglie più focose e… meno sorpassi. La stagione scorsa di F1 è stata etichettata come quella dal minor numero di sorpassi nell’era DRS. C’è anche da dire però che in quei pochi sorpassi che abbiamo visto ci siamo divertiti e alzato dal divano, con alcuni passaggi da manuale.

Purtroppo non fanno eco con gare che, seppur il layout un pò limitato per i sorpassi (Monaco e anche Russia), hanno finito per annoiare la maggior parte degli spettatori. Insomma, la FIA aveva anche avvisato che con la maggior aerodinamica, i sorpassi sarebbero anche venuti a meno. Ma cosa bisogna fare per tornare ad avere lo ‘show’ tanto voluto e atteso (dall’era delle gomme scanalate) dagli appassionati di F1?

“Bisogna avere più grip meccanico e meno di tipo aerodinamico.” – dice il responsabile Pirelli Mario Isola a F1Fanatic“Con maggior grip meccanico incoraggi i sorpassi, diventa più semplice seguire un’altra monoposto perché perdi meno carico aerodinamico. E’ più facile provare a sorpassare potendo seguire più da vicino l’altra macchina. Mi piacerebbe vedere in futuro monoposto con maggior grip meccanico e meno aerodinamico.”

“Oggi si perde la prestazione della gomma perché la temperatura aumenta in conseguenza dello scivolamento della macchina.” – continua Isola –Il gran passo in avanti compiuto lo scorso anno, con la nuova famiglia di mescole, è stato nella progettazione delle mescole e nell’utilizzo di nuovi ingredienti per diminuire il surriscaldamento e tenerlo sotto controllo. Così, anche se sale la temperatura superficiale della gomma, la mescola resta in grado di assicurare un buon livello di aderenza.”

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)