Masi sostituirà Whiting a Melbourne

La scomparsa del direttore di gara della Formula 1 ha costretto gli stewards a trovare un sostituto in tempi brevi

Michael Masi

Il collegio dei commissari si è subito messo al lavoro per fare in modo che ci fosse un sostituto di Charlie Whiting per la gara di Melbourne. La scelta è ricaduta su Michael Masi, direttore del tracciato di Melbourne e già conosciuto da Whiting proprio perchè i due avevano più volte lavorato fianco a fianco. Masi, che è anche direttore di gara della serie Supercar oceanica, aveva collaborato in più occasioni con la FIA anche come commissario di gara della Formula1 e della Formula E.

La scomparsa di Whiting, avvenuta proprio poco prima del Gran Premio d’Australia, ha lasciato pochi dubbi su chi dovesse essere il suo sostituto per questo appuntamento. Masi, come già detto, aveva lavorato più volte a fianco di Whiting, sia durante le ispezioni della pista, che durante briefing e controllo gara. Sicuramente, Masi era il principale candidato a sostituire Whiting tra qualche anno, vista la sua giovane età abbinata alla già consistente esperienza. Per far capire quanto la FIA riponesse fiducia in Masi, basti considerare che già era stata considerata l’ipotesi di nominarlo vice Direttore di Gara sia in Formula 1 che nelle categorie minori.

Gli steward ufficiali Nish Shetty, Dennis Dean, Danny Sullivan e Steve Chopping hanno già emesso il comunicato, in cui si rileva che Michael Masi andrà a sostituire Charlie Whiting non solo come direttore di gara, ma pure nei ruoli di “permanent starter” e di delegato alla sicurezza del GP australiano.
Michael Masi, come già detto, conosce perfettamente il tracciato e tutti gli ufficiali di gara, e certamente sarà messo a suo agio da tutti per via della complessa situazione. Masi incontrerà i piloti nella sua nuova veste già prima delle FP1 per il primo briefing dell’anno.
Terminato il Gran Premio d’Australia, la FIA deciderà se confermare Michael Masi come sostituto di Whiting o se nominerà qualcun altro.