McLaren in Indycar con Latifi e… Alonso?

Appena pochi giorni dopo la conclusione della 500 miglia di Indianapolis (report), rimbalzano delle voci in casa McLaren. La casa di Woking, che nel 2017 tornò all’Indy 500 con Fernando Alonso, sta pensando ad un impegno ‘full time’ nell’Indycar grazie all’appoggio del team Andretti. In tutto ciò viene coinvolto anche Latifi sr. L’imprenditore canadese è il padre di Nicholas, pilota impegnato in F2 ed ha acquistato poco fa il 10% delle quote azionarie della McLaren Group.

Nicholas Latifi potrebbe essere, in caso di mancato approdo in F1, uno dei piloti impegnati nella serie americana per McLaren. Ma non finisce qui. Zak Brown potrebbe portare anche Fernando Alonso in Indycar. Lo spagnolo, che l’anno scorso ha corso la Indy 500 e che tra 3 settimane correrà la 24 ore di Le Mans, potrebbe salutare definitivamente la Formula 1 al termine di questa stagione. Stesso team quindi, ma diverso contesto, per provare l’assalto a quella Triple Crown che oggi solo Graham Hill può vantare.