McLaren: Vandoorne evita penalità per Singapore

Sospiro di sollievo per il team McLaren-Honda. Per Stoffel Vandoorne non saranno previsti cambiamenti per le parti della PU, e di conseguenza non ci sarà nessuna penalità. Il pilota belga era stato costretto in Italia prima a subire delle penalità dopo aver conquistato la Q3 e poi al ritiro in gara mentre era in lotta per i punti.

La tensione all’interno della squadra era tanta, dato che non erano sicuri di garantire a Vandoorne la stessa situazione di Alonso per Singapore (lo spagnolo aveva cambiato le parti già da prima proprio per essere ‘libero’ a Marina Bay). Ma, almeno al momento, il rischio di retrocessioni in griglia sembra scongiurato. Intanto per il fornitore giapponese sono attesi degli upgrade al motore per le prossime gare.