Mercedes: Bottas, arriva il rinnovo per il 2018

E mentre tutta l’attenzione del paddock è diretta sull’asse McLaren-Renault-Toro Rosso-Honda, la Mercedes ufficializza il rinnovo di Valtteri Bottas per il 2018. Per il pilota finlandese si tratta di una ricompensa dopo una stagione in cui era chiamato (all’ultimo minuto) a sostituire il campione uscente Nico Rosberg. Tutti si aspettavano che sarebbe stato ‘la guardia’ di Lewis Hamilton (e in effetti ora lo sta facendo), ma Valtteri ha sorpreso tutti nella prima parte di stagione andando a vincere anche 2 gare in Russia e Austria.

“Sono orgoglioso di poter continuare a lavorare con la Mercedes per il 2018” – ha commentato Bottas“Da quando sono entrato nel team ho apprezzato l’accoglienza e il sostegno ricevuti e sono stato in grado di imparare e crescere in modo massiccio. Ho passato momenti che non dimenticherò, che mi hanno colpito la mentalità, l’impegno, il lavoro e lo spirito del team. Anche il rapporto con Lewis è molto buono, tra noi 2 c’è rispetto reciproco e volontà di spingere insieme. So però che c’è sempre spazio per migliorare e continuerò a lavorare duramente per crescere ancora e mostrare che la loro fiducia, che mi hanno dato all’inizio, è stata ben riposta. Di questo ringrazio tutti.”

Contento è anche il boss Toto Wolff, che specifica le ragioni del rinnovo: “Quest’anno abbiamo lanciato a Valtteri una grande sfida: unirsi alla squadra quasi all’ultimo, salire al top della F1 ed avere come suo compagno di squadra il miglior pilota. E i suoi risultati sono stati molto impressionanti. L’alto livello delle sue prestazioni ci ha dato un motivo per continuare con lui nel 2018. Per la nostra squadra rispetto e sportività sono elementi fondamentali e la chimica che c’è tra Valtteri e Lewis è quello che ci serve nella lotta con i nostri rivali.”