Mescole GP Canada: le scelte dei piloti

© Pirelli

La FIA ha comunicato a Pirelli il numero di set di pneumatici e mescole scelti da ciascun pilota per il Gran Premio del Canada (07-09 Giugno)

La casa milanese fornitrice degli pneumatici ha rilasciato la scelta di mescole e pneumatici da parte dei piloti in occasione del Gran Premio del Canada che si disputerà sul Circuito “Gilles Villeneuve”: le mescole a disposizione dei piloti saranno chiaramente le P Zero White Hard, Yellow Medium e Red Soft rispettivamente con compound C3, C4 e C5 come già visto a Montecarlo. Lo scorso anno furono utilizzate le Red Supersoft, Purple UltraSoft e Pink Hypersoft.

Montréal è un circuito semi-permanente, caratterizzato da un asfalto liscio: le strade del Parc Jean Drapeau, sulle quali si snoda il tracciato, sono aperte al pubblico durante il resto dell’anno. Ciò significa che l’asfalto, soprattutto nelle prime prove libere, è particolarmente “sporco” e scivoloso e l’evoluzione della pista è elevata, man mano che inizia a gommarsi.

Il circuito enfatizza soprattutto trazione e frenata, quindi è particolarmente importante scaldare correttamente i pneumatici anteriori. Le vie di fuga sono molto limitate. L’ingresso della safety car accade spesso e può influenzare la strategia.

Il meteo in questo periodo dell’anno è piuttosto variabile, con possibilità di temperature basse e pioggia. Nel 2011, la gara è durata più di 4 ore a causa delle continue interruzioni per il maltempo. Soprattutto a inizio weekend, è probabile che si verifichino alcuni casi di graining, date le temperature e le condizioni del tracciato.

Strategie di scelta equilibrate tra tutti i piloti, con McLaren, Racing Point ed Alfa Romeo dotate del maggior numero di mescole Soft: 9 treni per pilota mentre, per quanto riguarda gli altri due tipi di mescola, Hard e Medium, le prime due squadre citate sopra e Antonio Giovinazzi, i quali ne possiedono 2 a testa, tranne per Kimi Raikkonen. Il pilota finlandese avrà a disposizione un solo set di gomme dure e tre di gomme medie.

Ferrari, Red Bull e Williams con George Russell saranno provvisti del minor numero di gomme Soft fra tutte le squadre: 7 set di gomme morbide per pilota. I piloti della Rossa, avranno a disposizione lo stesso numero di gomme dure e medie, un set di Hard e ben cinque treni gomme Medium: l’unico team a portare il maggior numero di gomme medie.

Il resto del gruppo si mantiene con strategie equilibrate, con una media di 7-8 set di Soft, 2-3 di medium e 1-2 di Hard.

© Pirelli

About the Author

Luigi Gabriele Gueli
Classe 1996', studente di Ingegneria Aerospaziale che nutre sin da bambino la passione per le 4ruote e gli aerei.