“Michael è un combattente e non molleremo”

Torna a parlare attraverso un breve messaggio Corinna Schumacher, la moglie del sette volte Campione del Mondo.

29 Dicembre 2013, per la famiglia Schumacher e per i milioni di tifosi del campionissimo tedesco questa non può essere una data qualunque.
Da quel maledetto giorno infatti, da quella maledetta caduta sugli sci, Michael Schumacher sta correndo la sua gara più importante, quella per ritornare ad avere una vita normale.

In questi cinque anni la famiglia ha voluto mantenere il riservo più totale sulle condizioni di Schumacher, anche in seguito agli spiacevoli episodi di sciacallaggio mediatico avvenuti nelle settimane successive all’incidente.
Oggi possiamo riportare le poche righe che Corinna Schumacher ha scritto, di proprio pugno, per ringraziare il cantante tedesco Sascha Hercenbach.
Quest’ultimo infatti ha composto una canzone, intitolata “Born to fight”, per dare una carica ulteriore a Schumi e alla sua famiglia in questi momenti così difficili.

Il cantante, in un’intervista rilasciata al Magazine tedesco Bunte, ha dichiarato di essere rimasto sorpreso dalla lettera di Corinna. Poche righe autografate, per ringraziarlo e per confermare che Michael, con accanto la sua famiglia, sta ancora combattendo e non mollerà come non ha mai fatto in tutta la sua vita.

Sono solo poche parole ma rappresentano una conferma che la situazione clinica di Schumacher non è precipitata, come più volte si era sentito dire.
Inoltre mantengono viva la speranza che un giorno potremo magari rivederlo in pubblico.
Potremo rivedere il suo sorriso, potremo vederlo accanto al figlio Mick, che quest’anno ha vissuto la sua prima stagione importante nel Motorsport con il titolo nella F3 europea.
Allora Forza Campione, noi siamo al traguardo ad aspettarti per gioire con te, come abbiamo fatto ogni domenica per quasi vent’anni della nostra vita!