Penalità per Ricciardo in Canada: MGU-K carbonizzata a Monaco!

Dopo il guaio tecnico di Montecarlo, Daniel Ricciardo dovrà affrontare la sostituzione della MGU-K.

Subito dopo il Gran Premio, infatti, la Renault aveva dichiarato che la componente di Ricciardo poteva essere recuperata. Tuttavia Adrian Newey e Chris Horner la pensano diversamente, tanto da aver pianificato la sostituzione del pezzo.

Questo comporterà una penalità a Ricciardo, penalità che sarà probabilmente di 10 posizioni. In Canada però ‘le penalità pesano meno’ vista l’ampia possibilità di sorpasso.

La FIA comminerà una penalità a Ricciardo per via del fatto che Daniel aveva già utilizzato la sua seconda MGU-K nel Gran Premio di Shangai. Per l’australiano sarà quindi la terza MGU-K utilizzata. Non si sa ancora se penalità di Ricciardo sarà solo di 10 posizioni: non è stato ancora deciso se saranno sostituite anche le batterie e la centralina.

Andrian Newey ha dichiarato: “Sicuramente ci saranno posizioni di penalità per Ricciardo in Canada, ma non sappiamo quante. Dobbiamo ancora capire se la batteria si è danneggiata. La Renault la sta ancora analizzando, vedremo cosa ci diranno. La MGU-K di Daniel si è praticamente carbonizzata durante il GP di Monaco, quindi è irrecuperabile.”

La Red Bull è attualmente in trattative con Honda, in quanto sta valutando se continuare con Renault o cambiare. Proprio in Canada la Renault porterà molti aggiornamenti, ma non è detto che Red Bull voglia approfittarne subito.