Red Bull, Horner su Verstappen: “Imparerà dai propri errori”

Max Verstappen (NED) Red Bull Racing walks away following his crash at Formula One World Championship, Rd4, Azerbaijan Grand Prix, Race, Baku City Circuit, Baku, Azerbaijan, Sunday 29 April 2018. (c) LAT Images

Nonostante il doppio incidente delle Red Bull a Baku, Christian Horner è fiducioso che ciò possa aiutare in futuro Max Verstappen. Il giovane olandese si sta rendendo protagonista di un pessimo avvio del mondiale F1, con alcuni errori che stanno ridimensionando le aspettative. A partire dall’Australia e quel testacoda in gara, passando per il crash nel Q1 in Bahrain, il contatto con Vettel in Cina e finendo con l’incidente a Baku, Verstappen ha lasciato andare via, anche a causa della sua guida, una quantità di punti considerevole.

“E’ un inizio di stagione difficile per lui.” – dice Horner a motorsport.com – “A volte sembra troppo intraprendente, ma sono convinto che alla fine possa riconoscere e quindi imparare dai suoi errori. Penso che ad aiutarlo ad uscirne fuori possa essere Ricciardo, perchè gli fornisce un ottimo punto di riferimento ed è molto lecito”. Daniel Ricciardo è uno dei protagonisti di questo inizio di stagione, con una vittoria a Shanghai e un rendimento in classifica proficuo.

Nonostante le voci di corridoio, Horner conferma la politica della Red Bull di lasciare liberi i piloti. Inoltre, la stessa squadra vuole tenere Ricciardo per il 2019. “Loro (Daniel e Max) sono venuti a parlare con la squadra e a scusarsi.” – aggiunge il team principal – “Ne abbiamo discusso anche in ufficio e anche loro parleranno in privato dell’incidente. Entrambi, scusando con i nostri dipendenti e parlando con i media, hanno gestito le conseguenze in maniera esemplare. Ora devono rimediare facendo bene in pista.”