Sainz conteso da Red Bull e Renault

Ormai, ad ogni inizio settimana di gara, il nome più caldo dopo quello di Ricciardo sembra essere quello di Sainz.
Già, perchè il madrileno attualmente in forza alla Renault è conteso tra Red Bull e la casa francese, che riuscì a strapparlo alla Toro Rosso durante la passata stagione. Lo spagnolo cambiò scuderia a stagione in corso, contribuendo a portare la Renault davanti alla Toro Rosso nel campionato costruttori.

La Renault ha già detto che farà di tutto per cercare di trattenerlo e Abiteboul, team principal di Renault, ha dichiarato: “Abbiamo due grandi piloti e la situazione di Carlos è molto particolare. Lo sapevamo che non sarebbe stato facile tenerlo, ma adesso siamo molto esposti e rischiamo di perderlo. Dobbiamo quindi decidere in anticipo quale sarà la nostra soluzione. Stiamo già discutendo con Carlos per un eventuale nuovo contratto, ma abbiamo le mani legate. Stiamo cercando di migliorare la macchina, ma ora dobbiamo migliorare sul fronte del mercato piloti: la stabilità è importante e conoscendo in anticipo il nostro futuro, potremo sicuramente comportarci di conseguenza”.

Dal canto suo, Carlos Sainz sa che sicuramente non resterà fuori dal giro della Formula 1 per la stagione 2019, anche se deve capire di che colore sarà la sua tuta. Con tutta probabilità, la scelta di Sainz sarà legata sia ai progressi fatti dalla Renault che alla scelta di Ricciardo. Proprio Sainz ha dichiarato: “È un privilegio sapere che più di una squadra è interessata a me. È ancora troppo presto per parlarne, ma sono contento che Renault voglia trattenermi”