Sauber, record negativo per il team elvetico

Record negativo per il team svizzero: 341 gare senza vittoria. La Sauber supera il precedente primato della Minardi

Il pilota tedesco Pascal Wehrlein sulla monoposto Sauber al Bahrain International Circuit.

Per il team elvetico Sauber, con sede ad Hinwil in Svizzera, arriva il record negativo di 341 gare corse in Formula 1 senza mai ottenere una vittoria. Battuto, quindi, il precedente primato del team Minardi, che resta fermo a quota 340 partecipazioni ai Gran Premi del Circus senza mai vincere una gara.

La scuderia, fondata nel 1993 da Peter Sauber e giunta in questa stagione al 25° anno di attività in Formula 1, ha raggiunto il miglior piazzamento nella classifica costruttori nel 2001, arrivando quarta con soli 21 punti alle spalle della Williams-BMW. La stagione più ricca di punti invece, per il team elvetico, è stata quella del 2012. In quell’anno, Kamui Kobayashi Sergio Pérez totalizzarono insieme 126 punti, portando due volte (una a testa) la Sauber sul podio.

Dal 2006 al 2009 la scuderia ha corso con il nome di BMW Sauber, in seguito all’acquisizione del team da parte del costruttore tedesco BMW. Il cambio di denominazione e di motore svolta le sorti della scuderia, che per la prima volta nella sua storia inizia a gareggiare per i piani alti della classifica.

Nel 2007, la BMW Sauber si classifica seconda tra i costruttori alle spalle della Ferrari, in seguito alla squalifica dal campionato del team McLaren, dovuta ad uno scambio illecito di informazioni sullo sviluppo della monoposto Ferrari.

Nel 2008, invece, il team arriva terzo nella classifica costruttori, ma ottiene la sua prima vittoria di sempre grazie al polacco Robert Kubica in Canada.

Il 27 novembre 2009, la scuderia viene nuovamente ceduta al vecchio proprietario e fondatore Peter Sauber e riprende il nome di Sauber F1 Team. La vettura elvetica venne motorizzata dalla Ferrari e per ragioni legali, il team prese parte alla stagione 2010 con il nome di BMW Sauber Ferrari.

Il miglior piazzamento in gara del team sotto la denominazione Sauber risale al Gran Premio della Malesia nel 2012, dove Pérez, dopo essere stato anche in testa alla gara, arrivò secondo alle spalle di Fernando Alonso.

Nello stesso anno 2012, Peter Sauber vendette il 33% delle azioni del team a Monisha Kaltenborn, che fu poi nominata team principal. La Kaltenborn detiene il record di prima donna ad aver ricoperto il suo incarico in un team di F1. Il team, alla vigilia del GP di Baku 2017, ha annunciato la separazione con la Kaltenborn.

Quando arriverà la prima vittoria per il team elvetico sotto il nome Sauber? Sarà, come al solito, la pista a fornirci le risposte necessarie.