Sauber: Rinnovato l’accordo con la Ferrari

Dopo la rottura dell’accordo con la Honda, vi avevamo anticipato che la Sauber avrebbe annunciato il nome del nuovo partner motoristico nei prossimi giorni e, come da nostra previsione, è la Ferrari che così rinnova l’accordo con il team svizzero per la fornitura dei propri motori. La grossa differenza però è che la squadra elvetica avrà le PU 2018 e non quelle dell’anno precedente come accadeva nelle precedenti stagioni.

“Sono molto felice di confermare che continueremo a lavorare con la Scuderia Ferrari come nostro fornitore con un contratto pluriennale.” – ha commentato il team principal Frederic Vasseur“L’esperienza condivisa fra Ferrari e Sauber ha creato una grande organizzazione che ci permetterà di andare avanti rapidamente ed efficaciamente anche in termini di sviluppo della macchina per il 2018. Sono convinto che assieme potremo archiviare buoni risultati con passione e determinazione che da sempre caratterizza la Sauber F1 Team.”

E ora partirà il rebus piloti: la Ferrari vorrebbe piazzare alla Sauber per i prossimi anni i giovani talenti della FDA. Per il 2018 il Cavallino vorrebbe mettere Antonio Giovinazzi e Charles Leclerc nel team svizzero al posto di Marcus Ericsson e Pascal Wehrlein. Probabile che quest’ultimo lasci il posto viste anche le sue parole con cui si mette nel mercato, mentre per lo svedese bisogna valutare il fatto che porta una valigia sostanziosa dagli stessi sponsor che in questi anni mantengono a galla la Sauber.