Sauber: sostituiti PU, cambio e scocca ad Ericsson dopo il botto in FP1

Non è stato di certo un gran venerdì per Marcus Ericsson. 19° in FP1, negli ultimi minuti di sessione è stato protagonista di un incidente dopo la curva 10 (Signes) che lo ha visto andare a sbattere contro il muro. Dopo la botta la sua Alfa Romeo Sauber ha preso fuoco, con il pilota svedese che ha preso tempo prima di scendere dalla vettura perchè ignoro di quello che stava accadendo (aveva perso lo specchietto destro). Solo l’ingegnere lo ha avvisato del pericolo e detto di uscire dalla macchina, mentre l’intervento tardivo dei commissari ha provocato ingenti danni alla vettura.

Tant’è che alla macchina di Ericsson sono stati sostituiti Power Unit, scocca e cambio. Tranquilli, non ci sarà nessuna penalità per il scandinavo. Inoltre, il motore che stava usando Marcus era lo Spec 1, quindi quello con più chilometri di tutti. Ericssono sarà al via regolarmente per FP3 e qualifiche con la seconda Power Unit che ha fatto il suo esordio a Monte-Carlo. L’unica cosa è che ora il chilometraggio di questo week-end sarà attribuito tutto al nuovo motore, senza possibilità di fare ulteriori cambi.