Ferrari SF71-H :specchietto per le allodole e non solo!

© Sutton Images

La Scuderia di Maranello si è presentata a Barcellona con grandi novità: nuova posizione degli specchietti e il nuovo fondo vettura. Analizziamoli entrambi.

Cambia la posizione degli specchietti, adesso vincolati al diadema di protezione per favorire meglio la visibilità ai piloti durante le operazioni in pista. E’ inoltre presente un tirante che fornisce rigidezza allo specchietto e nella parte superiore, è inoltre presente un flap che migliora l’efficienza del flusso diretto verso il retrotreno della vettura. La FIA ha emesso  una direttiva tecnica che autorizzava i team ad ancorare gli specchietti all’Halo, quindi ci si trova nei limiti regolamentari.

Gli aerodinamici di Maranello hanno installato dei “binari” sul nuovo fondo tanto atteso, che riprendono un po i concetti visti da McLaren e Force India: lo scopo principale è quello di aumentare il carico aerodinamico che non nuoce in termini di drag all’avanzamento.