Toro Rosso: Gasly e Hartley confermati per il 2018

Pierre Gasly e Brendon Hartley vengono confermati per il 2018. La Toro Rosso ha infatti ufficializzato una notizia che era nell’aria da ormai tanto tempo. La nuova bocciatura di Kvyat nonostante il punto conquistato ad Austin era uno dei segnali più forti dal team faentino. Storica la scelta della squadra di confermare il 28enne neozelandese (appena diventato campione del mondo WEC), non più un ‘baby’ della Red Bull.

“Sono molto contento di poter confermare Gasly e Hartley per il 2018.” – ha detto il team principal Franz Tost“Nelle ultime gare hanno dimostrato di essere pronti per la Formula 1, ambientandosi molto velocemente nell’ambiente, nel team e sulla monoposto. Siamo rimasti colpiti dalla loro rapadità d’apprendimento. Non tutti riescono a farlo, e non vediamo l’ora di lavorare con loro per una stagione completa.”

Pierre e Brendon hanno in tutto 8 Gran Premi disputati e nessun punto conquistato. Il 2018 si prospetta dunque come il loro primo anno completo di F1 (guideranno una Toro Rosso motorizzata Honda). Per Hartley è un sogno che si avvera: “Ho avuto un’opportunità e sono riuscito a trasformarla in una stagione completa. Ciò non sarebbe successo senza Red Bull e Toro Rosso, cui ringrazio per avermi dato una seconda possibilità.”