UFFICIALE: Max Verstappen con Red Bull fino al 2020

Dopo le prove libere del venerdì arriva un annuncio molto importante per la Red Bull. Il team austriaco ha infatti rinnovato il contratto di Max Verstappen fino al 2020, mettendo così a scemare tutte le voci che lo volevano in Ferrari o in Mercedes nel 2019. Il giovane olandese figlio d’arte ha collezionato nella sua carriera 2 vittorie: quella al debutto con la nuova squadra a Barcellona 2016 e quella di quest’anno a Sepang. Attualmente occupa la sesta posizione nel mondiale con 111 punti.

“In Red Bull ho sempre sentito la fiducia che hanno in me.” – ha commentato Max Verstappen“Mi hanno accolto nel loro programma quando avevo appena 16 anni e mi hanno consentito di approdare in Formula 1 all’età di 17 per poi concedermi la possibilità di correre con loro e disputare una prima gara da sogno. Hanno sempre creduto in me e condividiamo le medesime ambizioni. Sono davvero contento di poter proseguire con Red Bull e non vedo l’ora di poter festeggiare altri successi nei prossimi anni”.

Contento dell’accordo lo è anche il team manager Christian Horner: “Siamo felici che Max abbia deciso di continuare con la Red Bull Racing. E’ un grande pilota, ha un talento straordinario ed un istinto raro che gli consente di competere sempre ai massimi livelli. Ha una grande etica del lavoro ed un approccio decisamente maturo per la sua età. Ha tanta fame di successo e l’aver rinnovato con lui a lungo termine ci consentirà di costruire un team che ci porterà ad ottenere le vittorie desiderate”.