Verstappen discolpa Vettel: “Con quelle condizioni l’errore poteva farlo chiunque”

Errori, errori… Quello di Sebastian Vettel nel GP Germania è stato clamoroso. Al comando dalla partenza della gara, con diversi secondi di vantaggio, ma con la pioggia/non pioggia che ha mandato in crisi strateghi e piloti. Incluso Vettel che alla curva 9 (la seconda dello stadio) tocca la parte bagnata della pista e blocca le ruote, andando a muro e vanificando così 25 punti che possono essere pesanti non solo per il mondiale, ma anche a livello psicologico.

Tuttavia Max Verstappen (4° al traguardo) pensa che l’errore di Vettel non sia stato madornale. “Era veramente difficile stare in pista, sopratutto in quella curva.”, commenta l’olandese della Red Bull. “Sono cose che possono capitare. Si cerca il grip senza rischiare troppo, ma anche con un minimo bloccaggio si finiva immediatamente fuori. Il suo primo errore del 2018? Beh, le condizioni erano davvero difficili, sarebbe potuto capitare a chiunque.”

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)