Wolff: “Abbiamo seguito Ricciardo”

A creare nello scompiglio il paddock durante la formazione delle line up per il 2019 è stato certamente Daniel Ricciardo. L’australiano, che per diverso tempo ha tenuto aperte le trattative con la Red Bull, ha fatto sì che molti team mettessero in attesa i propri piloti in fase di eventuale rinnovo. Questo perchè Daniel Ricciardo è certamente uno dei piloti più forti in griglia e, senza dubbio è uno dei piloti che ha le capacità per vincere un mondiale.

Alla fine di un lungo tira e molla, Ricciardo ha rifiutato la Red Bull e ha accettato la proposta della Renault, accettando una scommessa molto interessante. Daniel ha parlato con i manager di varie squadre, compresa la Mercedes. E proprio Toto Wolff ha dichiarato di essere stato interessato ad avere Ricciardo in squadra, prima che il pilota di Perth optasse per la Renault e la Mercedes decidesse di riconfermare Valtteri Bottas.

Alla testata brasiliana Globo, Toto Wolff ha dichiarato: Abbiamo sempre osservato con attenzione Daniel. Ma quando sei felice di un rapporto, non hai bisogno di guardarti attorno per cercare altro. Se prima dell’estate non fossimo stati contenti delle prestazioni di Valtteri, avremmo senz’altro cercato di concludere le trattative con Daniel. Valtteri ha però fatto bene in pista in quel periodo e poi durante il resto della stagione. Abbiamo quindi deciso di non cercare altrove. Bottas è tranquillo e sa che per tutta la stagione sarà il nostro pilota. Sa cosa deve fare e noi sappiamo quanto vale

About the Author

Daniele Zindato
Nato 23 anni fa, studente di Marketing e con passione smisurata per i motori e per il motorsport.