ePrix Hong Kong: Daniel Abt si regala la vittoria in Gara 2! Mortara a podio, ma che spreco!

Auguri Daniel Abt. Nel giorno del suo 25° compleanno, il tedesco dell’Audi si regala la sua prima vittoria in Formula E nella pazza Gara 2 di Hong Kong. E’ successo di tutto in questa domenica: dalla partenza in cui il poleman Felix Rosenqvist si è girato e in cui il povero Luca Filippi è rimasto bloccato stile ‘Lotterer’ (Gara 1), fino ai giri finali. Infatti Edoardo Mortara, dopo essere stato a sorpresa leader e dominatore della gara, si gira in curva 2 e perde così la leadership che andrà appunto al 25enne tedesco di Kempten Iim Allgau che ora è leader del campionato piloti.

Ma anche dietro è successo di tutto. Se Luca Filippi piange per i problemi tecnici accorsi sulla sua NIO, Lucas Di Grassi e Sébastien Buemi non ridono di certo. Il primo, campione del mondo in carica, è rimasto anche lui fermo per qualche attimo per problemi tecnici. L’alfiere Renault, invece, non è riuscito nella rimonta, chiudendo all’11° posto. La grande sorpresa è che i due piloti che nella ultime 2 stagioni lottavano per il titolo piloti lasciano Hong Kong con zero punti.

Quindi al 2° posto troviamo un Felix Rosenqvist (un punto bonus per il giro veloce) in rimonta ma che ha ‘sprecato’ la chance di vittoria. Poi un bellissimo quanto amaro 3° posto per l’italo-svizzero della Venturi Edoardo Mortara. In quarta posizione abbiamo un ottimo Mitch Evans al suo miglior risultato con la Jaguar, poi Jean-Eric Vergne in quinta. 6° posto per il vincitore di Gara 1 Sam Bird (DS Virgin leader nella classifica team). 7° Oliver Turvey, in ottava posizione troviamo Maro Engel. 9° posto per Nicolas Prost, mentre Alex Lynn chiude 10° dopo aver esaurito l’energia all’ultimo giro.