Formula E | Che vittoria per D’Ambrosio!

D'Ambrosio e Mahindra vincono la seconda tappa del campionato elettrico! A seguire Frijns e Bird per la Virgin. Vergne solo quinto.

Un finale all’ultimo bloccaggio caratterizza l’ePrix di Marrakech, dal quale esce vincitore Jérôme d’Ambrosio per Mahindra, davanti a Robin Frijns Sam Bird, entrambi per Virgin.

Partenza: JEV, che errore!

Alla partenza ci sono stati vari contatti, primo tra tutti quello tra VergneBird, con il campione in carica che è andato in testacoda ma è riuscito a ripartire senza urtare niente. Dietro di loro, Di Grassi sbaglia la frenata e centra la Mahindra di Pascal Wehrlein, costringendo il tedesco al ritiro. Infine, un altro contatto nelle retrovie tra PaffettVandoorne costringe subito al ritiro il belga, mentre Paffett si ritira qualche giro dopo anche a causa di una foratura.

Rimonta di Vergne e difficoltà di Bird

In testa, Bird fa l’andatura su Da Costa e Sims, che però lentamente chiudono il gap. Da Costa è il primo a tentare il sorpasso dopo 15 minuti di gara, costringendo Bird a tagliare la chicane. Così facendo, Sims si avvicina ed approfitta delle difficoltà dell’inglese, guadagnando la seconda posizione ed un 1-2 temporaneo per BMW. Vergne, scivolato in ventesima posizione dopo il testacoda, inizia una serie di sorpassi che lo portano fino alla undicesima posizione, il tutto senza Attack Mode. Felipe Massa, nel mentre, ha dei problemi tali che lo costringono a scendere fino alla diciassettesima posizione nel corso della gara.

Contatto tra compagni di squadra e ritiro di Da Costa

Il duo BMW fa l’andatura, ma a meno di 10 minuti dalla fine succede l’impensabile: Sims tenta una staccata su Da Costa, ed i due si toccano, con il portoghese vincitore della prima gara che finisce contro le barriere ed è costretto al ritiro. Nel mentre, Sims scivola al quarto posto. A causa di questo contatto, entra in pista la safety car.

Finale all’ultimo bloccaggio: D’Ambrosio davanti a tutti

Quando la Safety Car esce dalla pista manca esattamente un giro alla fine, con tutti i piloti che sono molto molto vicini tra loro. e nell’ultima curva Frijns minaccia D’Ambrosio che arriva anche al bloccaggio, ma riesce a mantenere la testa della gara ed a vincere l’ePrix di Marrakech. Secondo posto per Frijns, terzo per Bird, quarto per Sims e quinto per Vergne.

Risultati

Risultato ePrix Marrakech

Classifica piloti

Classifica costruttori

About the Author

Fabio Seghetta
Studente universitario di Informatica. Ho una smisurata passione per il motorsport (F1, MotoGP, IndyCar, Formula E). Ho partecipato al campionato Formula Student con la mia università, arrivando secondi nel 2016 in classe 3 (stravincendo la prova di Cost Report). Gestisco la pagina Instagram @theracingstalker.