Formula E | Dal 2020, l’ePrix di Londra ritorna in calendario con una novità

La Formula E tornerà a Londra nel doppio appuntamento che identifica la fine della Season 6 di Formula E (2019/20), e lo fa in grande stile, con un nuovo tracciato molto particolare. Il contratto è pluriennale, ma non ne è stata resa nota la scadenza.

La gara inaugurale di questo nuovo tracciato avverrà il 25 e 26 luglio 2020, come doppio appuntamento conclusivo della stagione, ed il circuito non sarà più quello precedentemente usato (a Battersea Park), ma sarà un innovativo circuito dentro l’ExCeL (Exhibition Centre London). Il circuito, dal layout stretto, deve ancora essere omologato dalla FIA, ma la versione presentata è lunga 2.4km, è composto da 23 curve e presenta un innovativo cambio rispetto agli altri circuiti, con un passaggio proprio all’interno dell’ExCeL, per quanto riguarda il complesso che porta all’ultima curva, linea di traguardo e curve 1-2-3. Il tracciato si percorrerà in senso orario.

Riguardo l’annuncio, Alejandro Agag, CEO della serie, ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Sono estremamente eccitato all’idea di riportare la ABB Formula E nel Regno Unito. Qualunque serie motoristica vorrebbe ospitare una gara a Londra, e questo è stato il nostro desiderio per lungo tempo. Ora siamo felici di avere trovato una nuova casa all’ExCeL. La Formula E ha una base di fans che sta crescendo nel Regno Unito, e questa gara si aggiunge ad una fantastica stagione estiva di sport. Sarà un evento mondiale di cui speriamo i Londinesi saranno fieri. Inoltre, la Formula E a Londra è anche un forte messaggio per la città per combattere l’inquinamento promuovendo tecnologie pulite e mobilità sostenibile“.

Anche Jeremy Rees, CEO dell’ExCeL di Londra, ha voluto rilasciare una dichiarazione: “E’ un onore ospitare la prima gara indoor ed outdoor qui all’ExCeL ed al Royal Dock. Gli eventi qui sono eccitanti, e Londra fornisce l’ambiente perfetto per ospitare marchi globali come la Formula E. Puntiamo a lavorare a stretto contatto con la serie per evidenziare la versatilità della nostra struttura, creando una esperienza unica per i team, i piloti e gli spettatori. Ospitare questo evento, inoltre, fa parte della nostra visione per un futuro sostenibile, nel cuore di una delle più importanti destinazioni e meglio collegate città del mondo“.

David Richards, presidente della Motor Sports Association (MSA), ha inoltre aggiunto: “Sono felice di veder tornare la Formula E a Londra. Questa serie innovativa sarà sicuramente accolta dai fans in tutta la nazione“.

About the Author

Fabio Seghetta
Studente universitario di Informatica. Ho una smisurata passione per il motorsport (F1, MotoGP, IndyCar, Formula E). Ho partecipato al campionato Formula Student con la mia università, arrivando secondi nel 2016 in classe 3 (stravincendo la prova di Cost Report). Gestisco la pagina Instagram @theracingstalker.