Formula E, gara pazza in Cile! Buemi va a muro, Bird vince a Santiago!

Oggi a Santiago del Cile è successo di tutto: tra caldo, scontri e penalità, la gara della Formula E ci ha dato davvero tantissime emozioni. A vincere è Sam Bird, che con la sua Virgin conquista l’ottavo trionfo di carriera nella serie elettrica. Il veterano britannico batte il rookie della Mahindra Pascal Wehrlein, che alla sua seconda gara in Formula E agguanta il primo podio con una ottima perfomance.

Ma torniamo all’inizio: pronti, via e c’è già subito un ritiro con Tom Dillmann che si ferma dopo appena un giro. Sébastien Buemi, partito dalla Pole dopo la penalità a Di Grassi (retrocesso per aver usato troppo il freno nel giro di rientro), mantiene la testa davanti a Bird e Wehrlein. Dietro succede di tutto: Mortara si gira dopo un contatto con Sims, Massa va a muro stretto da Gunther, Vergne viene tamponato da Da Costa che a sua volta viene colpito da Lotterer e Vandoorne sbaglia e va a schiantarsi pure lui.

I troppi detriti costringono ad una Full Course Yellow a metà gara. Pochi giri dopo la ripartenza, l’episodio chiave: Sébastien Buemi blocca alla chicane e va a sbattere contro il muro, danneggiando la parte anteriore e spalancando le porte a Bird e Wehrlein. Successivamente Vergne e Da Costa si ritirano per via dei troppi danni, mentre anche Rowland va a sbattere. Così si arriva al traguardo: Bird vince su Wehrlein, poi entra in scena la direzione gara.

Alexander Sims chiude terzo, ma il pilota BMW viene penalizzato dopo il traguardo di 20 secondi per il contatto su Mortara. Al quarto posto c’è un ottimo Edoardo Mortara che regala i primi punti stagionali alla Venturi, a seguire troviamo Robin Frijns quinto che contribuisce a portare la Virgin al comando della classifica team. Sesta posizione per Mitch Evans, Sims è settimo, mentre Jerome D’Ambrosio approffitta delle penalità per risalire fino al 7° posto e mantenere così la testa iridata per un solo punto su Bird. Chiudono la zona punti Oliver Turvey e José Maria Lopez, a punti con NIO e Dragon, mentre Lucas Di Grassi si ferma al 12° posto.

CLASSIFICA PILOTI

CLASSIFICA TEAM

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)