Formula E | GEOX Rome E-Prix, pole position per Lotterer!

AUTODROMO HERMANOS RODRIGUEZ, MEXICO - FEBRUARY 16: Andre Lotterer (DEU), DS TECHEETAH during the Mexico City E-prix at Autodromo Hermanos Rodriguez on February 16, 2019 in Autodromo Hermanos Rodriguez, Mexico. (Photo by Sam Bloxham / LAT Images)

Le qualifiche della ABB FIA Formula E per il GEOX Rome E-Prix si sono appena concluse, con André Lotterer (DS Techeetah Formula E Team) in pole position! Vediamo come si sono svolte le qualifiche.

Gruppo 1

Nel primo gruppo sono scesi in pista Sam Bird (Envision Virgin Racing), Lucas Di Grassi (Audi Sport ABT Schaeffler Formula E Team), Jean-Éric Vergne (DS Techeetah Formula E Team), Antonio Felix da Costa (BMW i Andretti Motorsport) e Jérôme d’Ambrosio (Mahindra Racing). Bird è arrivato leggermente lungo in curva 9, per poi ripartire senza troppi problemi. Nel suo giro lanciato a 250kW, inoltre, più di una volta è arrivato vicino ai muretti, molto più vicino della classica distanza di comfort, completando il suo giro in 1:30.880. Nel suo giro lanciato, Di Grassi ha bloccato un po’ la vettura al tornante, qualificandosi terzo di cinque. Questi i tempi:

1 – A.F. Da Costa (1:30.804)
2 – S. Bird (1:30.880)
3 – L. Di Grassi (1:30.977)
4 – J-É. Vergne (1:31.016)
5 – J. D’Ambrosio (1:31.192)

Gruppo 2

I piloti scesi nel secondo gruppo sono stati Robin Frijns (Envision Virgin Racing), André Lotterer (DS Techeetah Formula E Team), Edoardo Mortara (Venturi Formula E Team), Daniel Abt (Audi Sport ABT Schaeffler Formula E Team) e Pascal Wehrlein (Mahindra Racing). La qualifica non ha avuto bandiere gialle o sospensioni, nonostante un piccolo contatto di Mortara con la posteriore destra verso il muro. Quel contatto, in ogni caso, non ha impedito all’italo-svizzero di portarsi in testa, battuto solo da Lotterer che ha battuto Mortara di ben sei decimi. Ecco quindi i tempi aggiornati:

1 – A. Lotterer (Gruppo 2 – 1:29.761)
2 – E. Mortara (Gruppo 2 – 1:30.397)
3 – R. Frijns (Gruppo 2 – 1:30.422)
4 – P. Wehrlein (Gruppo 2 – 1:30.609)
5 – A.F. da Costa (Gruppo 1 – 1:30.804)
6 – S. Bird (Gruppo 1 – 1:30.880)
7 – L. Di Grassi (Gruppo 1 – 1:30.977)
8 – J-É. Vergne (Gruppo 1 – 1:31.016)
9 – D. Abt (Gruppo 2 – 1:31.043)
10 – J. D’Ambrosio (Gruppo 1 – 1:31.192)

Gruppo 3

Nel gruppo 3 sono scesi in pista Oliver Turvey (NIO Formula E Team), Felipe Massa (Venturi Formula E Team), Mitch Evans (Panasonic Jaguar Racing), Oliver Rowland (Nissan e.dams), Sébastien Buemi (Nissan e.dams) ed Alexander Sims (BMW i Andretti Motorsport). In questa sessione, Sims ha perso potenza e si è fermato in pista, portando all’esposizione della bandiera rossa. La direzione gara ha permesso ai piloti rimanenti di ripetere un unico giro cronometrato. Questi i tempi aggiornati:

1 – A. Lotterer (Gruppo 2 – 1:29.761)
2 – M. Evans (Gruppo 3 – 1:29.942)
3 – S. Buemi (Gruppo 3 – 1:30.341)
4 – E. Mortara (Gruppo 2 – 1:30.397)
5 – R. Frijns (Gruppo 2 – 1:30.422)
6 – P. Wehrlein (Gruppo 2 – 1:30.609)
7 – F. Massa (Gruppo 3 – 1:30.623)
8 – O. Rowland (Gruppo 3 – 1:30.723)
9 – A.F. da Costa (Gruppo 1 – 1:30.804)
10 – S. Bird (Gruppo 1 – 1:30.880)
11 – L. Di Grassi (Gruppo 1 – 1:30.977)
12 – J-É. Vergne (Gruppo 1 – 1:31.016)
13 – D. Abt (Gruppo 2 – 1:31.043)
14 – O. Turvey (Gruppo 3 – 1:31.043)
15 – J. D’Ambrosio (Gruppo 1 – 1:31.192)
16 – A. Sims (Gruppo 3 – 1:46.182)

Gruppo 4

Nell’ultima sessione prima della SuperPole, sono scesi in pista Alex Lynn (Panasonic Jaguar Racing), Stoffel Vandoorne (HWA RaceLab), Max Günther (GEOX Dragon Racing), José Maria Lopez (GEOX Dragon Racing), Tom Dillmann (NIO Formula E Team) e Gary Paffett (HWA RaceLab). In questa sessione qualche goccia di pioggia è iniziata a cadere, Vandoorne riesce a mettere la sua vettura in terza posizione, portandosi in SuperPole. Questi i tempi della qualifica:

1 – A. Lotterer (Gruppo 2 – 1:29.761)
2 – M. Evans (Gruppo 3 – 1:29.942)
3 – J.M. Lopez (Gruppo 4 – 1:30.022)
4 – S. Vandoorne (Gruppo 4 – 1:30.207)
5 – M. Günther (Gruppo 4 – 1:30.277)
6 – S. Buemi (Gruppo 3 – 1:30.341)
7 – E. Mortara (Gruppo 2 – 1:30.397)
8 – R. Frijns (Gruppo 2 – 1:30.422)
9 – A. Lynn (Gruppo 4 – 1:30.500)
10 – P. Wehrlein (Gruppo 2 – 1:30.609)
11 – F. Massa (Gruppo 3 – 1:30.623)
12 – O. Rowland (Gruppo 3 – 1:30.723)
13 – A.F. da Costa (Gruppo 1 – 1:30.804)
14 – S. Bird (Gruppo 1 – 1:30.880)
15 – L. Di Grassi (Gruppo 1 – 1:30.977)
16 – G. Paffett (Gruppo 4 – 1:30.980)
17 – J-É. Vergne (Gruppo 1 – 1:31.016)
18 – D. Abt (Gruppo 2 – 1:31.043)
19 – O. Turvey (Gruppo 3 – 1:31.043)
20 – J. D’Ambrosio (Gruppo 1 – 1:31.192)
21 – T. Dillmann (Gruppo 4 – 1:31.220)
22 – A. Sims (Gruppo 3 – 1:46.182)

SuperPole: Lotterer davanti a tutti!

In SuperPole sono scesi, nell’ordine, Buemi, Günther, Vandoorne, Lopez, Evans e Lotterer. La pioggia ha iniziato a cadere, ed infatti Buemi nel suo giro di riscaldamento è arrivato lungo in curva 13, senza però sbattere. Anche Günther si è trovato nella stessa situazione, riuscendo in generale ad avere un giro migliore. Vandoorne si lancia nel settore finale, battendo il tempo di Günther di addirittura due secondi, con un secondo e 9 decimi guadagnati proprio nel settore finale. Lopez, subito dopo, batte il tempo di Vandoorne per tre decimi. Evans, subito dopo, migliora ulteriormente nel primo settore e, complessivamente, riesce a recuperare nel complesso quattro decimi per portarsi in pole. Infine, Lotterer riesce a portare a casa la SuperPole nonostante un errore al tornante. Questi i risultati della SuperPole:

1 – A. Lotterer (DS Techeetah Formula E Team) – 1:32.123
2 – M. Evans (Panasonic Jaguar Racing) – 1:32.483
3 – J.M. Lopez (GEOX Dragon Racing) – 1:32.906
4 – S. Vandoorne (HWA RaceLab) – 1:33.233
5 – M. Günther (GEOX Dragon Racing) – 1:35.640
6 – S. Buemi (Nissan e.dams) – 1:36.331

About the Author

Fabio Seghetta
Studente universitario di Informatica. Ho una smisurata passione per il motorsport (F1, MotoGP, IndyCar, Formula E). Ho partecipato al campionato Formula Student con la mia università, arrivando secondi nel 2016 in classe 3 (stravincendo la prova di Cost Report). Gestisco la pagina Instagram @theracingstalker.