Formula E Preview: Marrakech ePrix

Dopo la prima tappa in Arabia Saudita, il secondo capitolo della quinta stagione di Formula E si scrive sulle strade del circuito cittadino di Marrakech, in Marocco. Il circuito è lungo 2990 metri, con 12 curve, e si percorre in senso antiorario.

Nella prima tappa, il vincitore è stato António Félix da Costa, per BMW i Andretti, seguito da Jean-Éric Vergne (DS Techeetah) e da Jérôme d’Ambrosio (Mahindra Racing). La BMW ha confermato quelle che sembravano essere le ottime prestazioni nel prestagione, ma allo stesso tempo c’è stata molta battaglia, grazie anche al nuovo attack mode (che comunque ha portato un po’ di confusione tra i piloti).

Le classifiche piloti e costruttori sono come segue:

 

STATISTICHE

In questo tracciato si è corso durante la terza e quarta stagione del campionato.

Nella prima edizione, Felix Rosenqvist ottenne la pole, mentre Sébastien Buemi ottenne la vittoria. Nella seconda, al contrario, fu lo svizzero a piazzarsi in pole, mentre lo svedese ottenne la vittoria. Il giro più veloce fatto registrare in gara è quello di Nelson Piquet Jr, con il tempo di 1:22.832 (nel 2017-18 il circuito fu allungato di 200 metri rispetto a quello del 2016-17).

ORARI TV MARRAKECH ePRIX

QualificheNon vengono trasmesse né su Italia 1 né su Eurosport. Si può fare riferimento al canale YouTube della Formula E.
Gara: Dalle 15:30 su Italia 1 (gara a partire dalle 16); Dalle 15:45 su Eurosport (con highlights delle qualifiche, gara a partire dalle 16).

About the Author

Fabio Seghetta
Studente universitario di Informatica. Ho una smisurata passione per il motorsport (F1, MotoGP, IndyCar, Formula E). Ho partecipato al campionato Formula Student con la mia università, arrivando secondi nel 2016 in classe 3 (stravincendo la prova di Cost Report). Gestisco la pagina Instagram @theracingstalker.