Formula E preview: Mexico ePrix

Quarta tappa del campionato 100% elettrico, che si ferma all'Autodromo Hermanos Rodriguez per una gara in quota, a ben 2500 metri!

Ed eccoci nella settimana della quarta gara del campionato di Formula E! La tappa si svolgerà nell’Autodromo Hermanos Rodriguez, in Messico, a quota 2500m sul livello del mare. Il circuito messicano è famoso per ospitare la Formula 1, ma la Formula E correrà in una variante più corta del circuito. Mentre in Formula 1 il circuito è lungo 4.304 metri, mentre la variante per la Formula E è lunga 2.093 metri. Il circuito si compone di 17 curve, con la partenza nel classico rettilineo condiviso con la F1. Subito dopo curva 1, invece, il circuito percorre una lunga curva a destra per riportarsi nel rettilineo posteriore, che dopo una piccola chicane ed una curva a destra fa entrare nel famoso Stadio.

L’ultima gara disputata su questo circuito è stata l’anno scorso, nel 2018, ed ha visto come vincitore Daniel Abt, per Audi, davanti ad Oliver Turvey per NIO e Sébastien Buemi per la Renault e.dams.

Nelle prime tre gare della stagione, abbiamo avuto tre vincitori differenti a causa di situazioni diverse, come per esempio l’harakiri in Marocco delle due BMW, oppure la safety car negli ultimi minuti di gara a Santiago, per cui sarà interessante scoprire se ci sarà una gara senza incidenti così rilevanti e, in tal caso, vedere quale delle vetture risulta essere la più competitiva. Sicuramente la BMW ha perso un po’ della forma che aveva mostrato nelle prime due gare, almeno per quanto mostrato a Santiago, mentre la Virgin si è portata ora al comando della classifica costruttori.

Una importante novità che vedremo dall’ePrix del Messico è la sostituzione in casa GEOX Dragon di Maximilian Gunther. Il tedesco, infatti, sarà terzo pilota e tester del team statunitense. Al suo posto non sarà messo Antonio Fuoco, precedentemente terzo pilota, ma il tedesco verrà sostituito da Felipe Nasr, ex pilota di Formula 1 nel 2015-2016 per la Sauber. Nasr arriva dal campionato IMSA, che ha vinto nel 2018.

Queste le classifiche piloti e costruttori dopo la terza tappa:

ORARI TV

Qualifiche: in diretta su Eurosport 1 dalle 19.
Gara: in diretta su Eurosport, su Italia 1 ed Italia 2 dalle 23 circa.

About the Author

Fabio Seghetta
Studente universitario di Informatica. Ho una smisurata passione per il motorsport (F1, MotoGP, IndyCar, Formula E). Ho partecipato al campionato Formula Student con la mia università, arrivando secondi nel 2016 in classe 3 (stravincendo la prova di Cost Report). Gestisco la pagina Instagram @theracingstalker.