Formula E Preview: Santiago ePrix

Terza tappa del campionato elettrico in Sud America, a Santiago del Cile. Altra gara imprevedibile dopo le prime due tappe?

La Formula E raggiunge la terza tappa del suo calendario, che prevede una sosta a Santiago del Cile, in Sud America. Nonostante questo sia il secondo anno in cui si corre a Santiago, il circuito è completamente diverso rispetto a quello dell’anno scorso. Infatti, mentre nella Season 4 si correva in città, intorno al Parque Forestal, per quest’anno il circuito è stato spostato dentro il Parque O’Higgins, il secondo parco più grande della città.

Il circuito si compone di 14 curve, con i punti più difficili che saranno la chicane di curva 8-9-10 e le ultime tre curve (12-13-14).

Nelle prime due gare abbiamo visto una grande competitività della BMW Andretti, sebbene un harakiri in Marocco abbia portato alla vittoria Jérôme d’Ambrosio per Mahindra, davanti a Robin FrijnsSam Bird (entrambi per Virgin).

Queste le classifiche piloti e costruttori dopo la seconda tappa:

STATISTICHE

Nel vecchio circuito, l’anno scorso, il vincitore era stato Jean-Éric Vergne, davanti ad André Lotterer (primo 1-2 in Formula E) e Sébastien Buemi. Come detto, il circuito ha cambiato forma e soprattutto posizione, a causa delle polemiche emerse in Cile per via del bloccaggio di vie fondamentali per la viabilità.

ORARI TV

Qualifiche: Riassunto trasmesso su Eurosport 1 alle ore 19:30.

Gara: Trasmessa su Eurosport 1 in diretta alle 20:00. Trasmessa su Italia 1 ed Italia 2 in differita alle ore 23.

About the Author

Fabio Seghetta
Studente universitario di Informatica. Ho una smisurata passione per il motorsport (F1, MotoGP, IndyCar, Formula E). Ho partecipato al campionato Formula Student con la mia università, arrivando secondi nel 2016 in classe 3 (stravincendo la prova di Cost Report). Gestisco la pagina Instagram @theracingstalker.