Formula E Preview: ePrix Marrakech

Con l’anno nuovo, la Formula E riprende il corso della sua stagione. Dopo il doppio ePrix stagionale a Hong Kong ci troviamo a Marrakech, Marocco, dove si terrà tra l’altro una giornata di test per i rookie (scorri l’entry list qui). Questo circuito è già stato usato per la serie elettrica nel 2016 per la terza stagione. In quel dì vinse Sebastién Buemi, seguito da Sam Bird e dall’allora rookie Felix  Rosenqvist. Per lo svizzero sembrava l’inizio di una cavalcata trionfale. Oggi, invece, ci troviamo in uno scenario completamente diverso. Il che renderà l’ePrix Marrakech molto emozionante.

A comandare la classifica piloti c’è Sam Bird con 35 punti, a +2 su Vergne e +6 su Rosenqvist. Nella classifica team è invece la Mahindra a prendersi la leadership con 44 punti, a +3 sulla DS Virgin e +9 sulla Techeetah.  E che fine hanno fatto Renault e Audi? Quest’ultima è sesta grazie ai soli 11 punti di Daniel Abt, mentre la casa campione in carica è penultima, con soli 7 punti. Buemi e Di Grassi si trovano rispettivamente a 1 e 0 punti dopo le prime 2 gare. In Marocco è atteso il loro riscatto.

Occhio anche alle sorprese: la più bella di tutte è l’italo-svizzero della Venturi Edoardo Mortara. Sfiorata la vittoria in Gara 2 Hong Kong, il rookie col #4 è quarto in classifica piloti con 24 punti. Per Luca Filippi la missione è puntare ai punti: il week-end di Hong Kong ha portato il suo primo punto iridato ma anche tanti problemi per lui e la NIO. Occhi anche alla Jaguar: Nelson Piquet Jr e Mitch Evans (podio in Gara 2) hanno dimostrato la grande crescita del team anglosassone. Quella marocchina sarà la prima gara stagionale per Blomqvist (che subentra a Kobayashi nella Andretti) e Lopez (che sostituisce Jani alla Dragon per il resto della stagione).

ORARI TV ePRIX MARRAKECH

Sabato 13 gennaio

  • Qualifiche: in diretta alle 12:55 su Italia 2 (sintesi Eurosport 1 alle 16)
  • Gara: in diretta alle 17 su Italia 1, Italia 2 e su Eurosport 1 (pre-gara Mediaset dalle 16:30)