Formula E, risultati e tempi Rookie test Marrakech

Dopo l’ePrix vinto da Felix Rosenqvist, Marrakech rimane ancora per un giorno teatro della Formula E. Team e piloti infatti sono protagonisti del Rookie test day, una giornata di prove verso i rookie della serie elettrica. “Rookie”, si fa per dire. La line-up è una di quelle da non invidiare (clicca QUI per scoprire). E con una pista che è più pulita e veloce rispetto al giorno di gara, la sessione di test diventa molto interessante.

Ad andare al primo posto in questa giornata di test è stato il tedesco Nico Muller con l’Audi. Il 25enne svizzero, impegnato nel DTM proprio con la casa degli anelli, ha firmato il record della pista in 1:19.651 e fatto 95 giri (l’Audi si starà mangiando le mani per i problemi occorsi in gara). Per trovare il secondo classificato, ossia Pietro Fittipaldi (Jaguar), dobbiamo aspettare ben 9 decimi di distacco. Al 3° posto invece figura Maximilian Gunther con la Dragon. Seguono la Jaguar di Paul Di Resta e la Techeetah di James Rossiter in top 5.

L’Italia? Presente con Antonio Giovinazzi e Andrea Caldarelli! Il primo, che ricopre il ruolo di terzo pilota Ferrari in F1, ha percorso 50 giri con la DS Virgin, finendo al 7° posto con un 1:20.876. Il secondo, impegnato con Dragon, ha firmato il suo giro in 1:20.964, concludendo in ottava posizione con 54 giri compiuti ma con un incidente in mattinata che ha costretto alla prima di tante bandiere rosse (di cui una per l’entrata di un cane in pista). Anche Benyahia (Venturi), Takaboshi (Renault) e Spengler (Andretti) sono andati a sbattere (nel pomeriggio).

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)