La Porsche esce dal WEC ed entra nella Formula E!

Grossa rivoluzione per la casa di Stoccarda! La Porsche ha annunciato nella stessa giornata sia l’ingresso nella Formula E a partire dalla sesta stagione (2019/2020) che l’addio al WEC al finire della stagione 2017! Quest’ultima, anticipata poche ore prima dal quotidiano Frankfurter Allgemeine, era nell’aria visto le dichiarazioni di Fritz Enzinger (responsabile del programma LMP1) che alla vigilia di Le Mans espresse che non avrebbe avuto alcun interesse nel rinnovare il proprio programma in una serie dove c’è una sola rivale (Toyota). Questo va di fatto a chiudere quello che per il WEC è l’era dei prototipi ibridi visto che rimane solo la Toyota e anch’essa potrebbe lasciare dopo Audi e Porsche. Rimarrà tutto invariato invece per le GTE con le 911 RSR GTE che dal 2018 verranno fornite anche al team Proton Dempsey.

Parlando della Formula E invece, la Porsche è la quarta casa automobilistica tedesca ad entrare dopo Audi, BMW e Mercedes e la ottava mondiale se si aggiungono Renault, DS Automobiles, Mahindra e Jaguar. Questa mossa fa parte di un progetto molto ambizioso della casa di Stoccarda che serve per lanciare le GT e le sportive elettriche, inclusa la prima vettura stradale alimentata a batteria, chiamata Mission E. “Entrare in Formula E e ottenere il successo in questa categoria sono le logiche conseguenze della nostra Mission E.” – ha affermato Michael Steiner, Membro del Consiglio di Amministrazione e responsabile Ricerca e Sviluppo di Porsche AG –  “Il crescente livello di libertà negli sviluppi tecnologici interni all’azienda rende la Formula E un campionato interessante in cui Porsche sta già lavorando con concetti di propulsione alternativi e innovativi. Per noi, la Formula E rappresenta l’ambiente competitivo e più avanzato nel quale portare avanti lo sviluppo di vetture ad elevate prestazioni in settori come la compatibilità ambientale, l’efficienza e la sostenibilità.”

La sesta stagione della Formula E sarà la più grande di sempre, visto che il numero di team verrà incrementato a 12 e già dalla quinta stagione vedremo monoposto più futuristiche e in grado di percorrere tutta la distanza di gara senza necessità di cambiare vettura ai box. Ma non si pensa solo alla Formula E. Il fatto che la Porsche sia entrata da poco tempo nei board tecnici della Formula 1, fa pensare ovviamente ad un futuro ingresso della casa tedesca nella serie automobilistica. Tuttavia, i pensieri attuali in casa Porsche sono quelli di difendere il titolo della LMP1 in quella che sarà per loro l’ultima stagione nel WEC.