Luca Filippi: “Roma uno dei circuiti migliori della Formula E, Di Grassi e Buemi i piloti da battere”

Cresce l’attesa per l’inizio della quarta stagione della Formula E. Che con i nuovi diritti TV (Mediaset), i nuovi piloti e le nuove tappe, è la più grande di sempre, in attesa dell’entrata ufficiale negli anni successivi di BMW, Mercedes e Porsche (e ci sono ancora altre case…). Il countdown è partito anche in Italia, dove sarà rappresentata sia sul calendario con la tappa del 14 aprile 2018 a Roma che sulla griglia con i nostri Luca Filippi (NIO) ed Edoardo Mortara (Venturi).

Proprio il primo, che affiancherà Turvey nel team cinese, ha dedicato qualche parola proprio verso la gara di casa che andrà ad affrontare il prossimo anno: “Secondo me il ‘Circuito cittadino dell’Eur’ è uno dei migliori tracciati del calendario e non perchè è in Italia.” – ha commentato l’ex-Indycar – “E’ il secondo tracciato più lungo della Formula E ed è anche largo in alcuni punti, consentendo così tanti sorpassi. Anche se non sono di Roma, guidare le monoposto in queste strade è un’opportunità che ti capita solo una volta nella vita!”

Riguardo invece all’importanza di Roma e dell’Italia di ospitare il mondiale delle monoposto elettriche, Luca risponde: “L’Italia si è sempre coinvolta nelle serie major del motorsport, e dunque fa senso l’avere un round italiano della Formula E. Le corse motoristiche fanno parte dell’eredità italiana, quindi è bello avere una corsa nella capitale, soprattutto se è una delle serie migliori al mondo. La Formula E ha completamente cambiato la mia percezione della mobilità elettrica. E’ importante mostrare alla gente, di Roma ma anche di tutta l’Italia, come questo mondo stia evolvendo velocemente e come l’interesse sia molto alto.”

Infine sulle prestazioni sue e dei suoi nuovi avversari, il pilota ‘azzarda’ i primi pronostici: “Vedo molto veloce Piquet Jr, ma saranno Di Grassi e Buemi i piloti da battere. Riguardo a me, la macchina è competitiva e il team NIO ha fatto un vero passo in avanti: il lavoro che tutta la squadra ha fatto è enorme. Molte serie non sono aperte come la Formula E sullo sviluppo. Arriverò a Roma con tanto boost, sperando ovviamente anche nel FanBoost!” La quarta stagione comincierà il 2 dicembre 2017 con la prima delle 2 gare di Hong Kong, mentre se volete saperne di più per Roma, cliccate QUI per tutti i dettagli sui futuri biglietti.