Maserati sempre più vicina all’approdo in Formula E

Il nostro Bel Paese sta ritornando alle corse. Dopo l’approdo di Alfa Romeo in Formula 1, ecco che anche la Maserati potrebbe tornare nel motorsport con la Formula E. E’ più di una semplice idea. Infatti sulla pista di Balocco, sede privata del gruppo FCA, sta girando in questi giorni una monoposto di Formula E con telaio 2017, ma con il motore MAT2018, sviluppato dalla McLaren. Quest’ultimo, che verrà utilizzato per la stagione 5 del campionato elettrico, consentirà di fare tutta la gara senza bisogno di fare la sosta per il cambio vettura.

“Stiamo guardando la Formula E con grande attenzione, sia con gli occhi di Maserati, Alfa Romeo e Ferrari.” – ha dichiarato il capo Sergio Marchionne a Sport Mediaset. – “Oggi abbiamo presentato un nuovo progetto per il futuro che lo valuteremo alla volta. Rilanciare un marchio non è mai semplice, ma l’ipotesi di portare la Maserati in Formula E è concreta”. Il debutto potrebbe essere fissato probabilmente per il 2019, quando la casa italiana presenterà la sua prima vettura elettrica. In quegli anni entreranno nella serie Porsche e Mercedes, che si uniranno ad Audi, DS Virgin, Mahindra, Nissan, BMW, Venturi, Andretti e Penske.