Svelato il calendario della quinta stagione Formula E!

In vicinanza dell’ePrix di Zurigo, la Formula E ha rivelato al mondo tutte le informazioni e i cambi per la Season 5 della serie elettrica. Una stagione in cui ci saranno le nuove monoposto Gen 2, più veloci e aerodinamiche delle vetture utilizzate in quest’anno.

Con le batterie che acquisiranno un’autonomia di gara completa, non ci sarà più la sosta e il Fanboost, vista la maggior potenza delle monoposto, sarà aumentata a 225kW e sarà segnalata tramite dei led posizionati sull’Halo.

Un altro cambiamento è il cambio della durata di gara da giri a minuti. Ora le corse dureranno 45 minuti + 1 giro per la bandiera a scacchi. Inoltre, il premio per il giro veloce in gara sarà sostituito da uno per il pilota più efficiente (meno uso dell’energia).

Dulcis in fundo, cambia il calendario. 13 gare per 12 città in (almeno per ora) 4 continenti. Si comincia il 15 dicembre con la new-entry Riyadh, in Arabia Saudita e si finisce il 13-14 luglio per il doppio round di New York. Torna l’ePrix di Monaco che nel 2019 userà il layout completo, mentre Santiago (Cile) e Punta del Este (Uruguay) escono.

Hong Kong viene spostata al 10 marzo mentre per il 23 dello stesso mese ci sarà un secondo ePrix in Cina con località ancora da definire (Pechino?). Sconosciuto invece il luogo del terzo round, programmato per il 26 gennaio. Diversi rumors dicono che possa essere in Australia. La tappa italiana di Roma invece si disputerà il 13 aprile e aprirà, così come quest’anno, il tour europeo.