Indy500: Pigot davanti nelle Pre-Qualifiche, Alonso al Bump Day

Nelle Pre-Qualifiche del sabato a spuntarla è Spencer Pigot, che con una velocità media di 230.083 miglia orarie si assicura l’accesso alla Fast 9 di oggi, domenica 19 maggio. Pigot ha preceduto gli altri otto piloti che oggi pomeriggio scenderanno in pista per conquistare la Pole Position della 103^ edizione dell’ Indy500. A lottare per la prima piazza, quindi, saranno: Will Power, Simon Pagenaud, Josef Newgarden, Colton Herta, il pole-man del 2018 Ed Jones, Ed Carpenter, Alexander Rossi e Sebastién Bourdais.

La prima sessione di qualifiche ha, inoltre, definito le posizioni di partenza dalla 10^ alla 30^. Chi, invece, non è riuscito a piazzarsi all’interno della Top30 dovrà affrontare quello che storicamente è chiamato “Bump Day“, anche se per struttura e modalità quello del 2019 non è un vero e proprio “Bump“.

Queste le posizioni di partenza stabilite durante la prima sessione di qualifiche del sabato

Protagonista in negativo Fernando Alonso, che dopo aver subito una foratura alla ruota posteriore destra ha perso tutte le speranze di qualificarsi almeno in 30^ piazza. Un weekend iniziato con problemi tecnici è continuato con l’incidente durante le FP2, al quale sono seguite delle giornate frustranti che hanno dato l’idea di quanto l’Indy500 non sia da sottovalutare. L’asturiano ha accettato la sfida con McLaren carico di sogni e speranze, ma in fin dei conti preparare una gara del genere con il solo appoggio di Carlin, team ancora alle prime armi, in poco più di 6 mesi sta rappresentando una sfida probabilmente troppo ardua.

A fare da compagnia ad Alonso nel Bump Day troveremo nomi illustri: Patricio O’Ward, James Hinchcliffe, che a causa di un incidente rischia di saltare nuovamente l’appuntamento a Indianapolis, Sage Karam, Max Chilton e Kyle Kaiser.

Con DAZN segui la INDY500 IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND.

Alle ore 18.00 appuntamento su DAZN per l’ultima e decisiva sessione di qualifica della Indy500.