IndyCar 2019 – Indy GP: incredibile Pole per Felix Rosenqvist, 2° Dixon e 3° Harvey

È il rookie di Chip Ganassi Felix Rosenqvist a conquistare la Pole Position dell’ IndyCar Grand Prix, 5° round della stagione di IndyCar che vede come scenario il Road Course di Indianapolis. Rosenqvist ha dominato la Fast Six, guadagnando la partenza al palo con il tempo di 1:08.275, davanti al compagno di squadra Scott Dixon per soli 19 millesimi. Si tratta della prima Pole Position per il 27enne svedese, che sembra aver già compreso appieno lo spirito del mondo IndyCar.

Ad iniziare la seconda fila è Jack Harvey, altra sorpresa del venerdì di qualifiche, autore di un tempo distante solo pochi centesimi dal Pole-Man. 4° posto ottenuto da Colton Herta, per una giornata che ha visto i rookie farla da padrone. L’ultima fila della Fast Six è composta da Ed Jones, , e dal tre volte vincitore dell’ Indy GP Will Power, a circa 5 decimi da Rosenqvist.

Concludono la Top 10, in ordine dal al 10°, Rahal, Pagenaud, Ericsson e Bourdais. All’11° posto si piazza Takuma Sato, mentre l’ultimo eliminato del Round 2 è Spencer Pigot, che domani partirà dal 12° posto.

Clamorosamente indietro Penske e Andretti: Power e Pagenaud sono gli unici piloti del team gestito da Roger Penske ad entrare nei primi dieci. Josef Newgarden, leader della classifica, partirà domani dalla 13^ casella, mentre Helio Castroneves si è piazzato al 15° posto, con Il brasiliano parteciperà non solo alla gara di domani ma anche alla Indy500. Per Andretti la situazione è la medesima, con Hunter-Reay e Rossi ad occupare le caselle numero 16 e 17, mentre Veach non è andato oltre la 20^ prestazione.

Questi i risultati ufficiali delle qualifiche dell’ IndyCar Grand Prix

Appuntamento domani sera alle 21.40 per la gara, trasmessa in diretta da DAZN.