Alessandro Famularo lotta con orgoglio nella pista delle polemiche

Il pilota venezuelano raggiunge l’ambita finale in un week end molto impegnativo per piloti e kart.
Il pilota ufficiale Birel ART Alessandro Famularo rientra dalla Spagna, teatro della seconda prova del CIK FIA European Championship, con un risultato inferiore ai meriti e alle aspettative, ma con la convinzione di essere oramai pronto a conquistare un ruolo da protagonista nell’affollata categoria OKJ. Sul tracciato di Oviedo, di proprietà del tre volte iridato pilota della McLaren Fernando Alonso, Alessandro ha dato il 100% malgrado le condizioni della pista abbiamo messo per tutto il week end alla frusta sia il fisico dei piloti che i relativi mezzi meccanici in virtù di un layout molto criticato per l’eccessiva asperità delle chicane e dei relativi cordoli. Malgrado dunque le difficoltà di un tracciato a lui totalmente sconosciuto, Famularo  era capace di ottenere un ottimo 12° posto in qualifica e altrettanti buoni piazzamenti nelle quattro manche di qualifica (13°, 10°, 6°), fatto salva una manche nella quale il pilota venezuelano veniva a fine gara penalizzato per la caduta del musetto terminando così solo 20°. Grazie comunque all’insieme delle performance Alessandro Famularo si qualificava per la Finale nella quale, scattando dalla tredicesima fila (25°), si ritrovava presto in mezzo alla bagarre del gruppo e rimediando un altro contatto con un avversario che gli costava una nuova penalità a fine manche, relegandolo in 21esima posizione finale di categoria. Nel complesso dunque si è trattato di un week end che ha dimostrato nuovamente il valore del giovane driver Birel ART al quale però manca ancora un risultato in linea con il suo vero potenziale.
Anthony Famularo: “Peccato per la manche in cui ho preso una penalità che ha poi condizionato il mio start nella Finale. Partendo così indietro su questa pista, sulla quale è quasi impossibile sorpassare, sapevo che non avrei avuto vita facile. Sono molto contento per mio fratello Anthony e ora spero presto di raccogliere anche io i risultati dei tanti sforzi fatti da me e dal team Birel ART.”
Il prossimo impegno agonistico per Alessandro Famularo sarà ora il week end del 01-02 Luglio sul tracciato francese di Le Mans (F).

(Credits: PRS Media – Kart Advisor)