Alex Irlando, start imperiale e trionfo in KZ2 ad Adria!

Alex Irlando vince la battaglia interna ai piloti equipaggiati dai telai Sodikart e fa sua la vittoria in finale del primo round della WSK Super Master Series in KZ2 ad Adria, conquistandola sin dalle battute iniziali, dopo uno scatto bruciante che ha beffato Adrien Renaudin, del team CPB Sport. Dietro di loro, al terzo giro, si è messo in mostra Leonardo Lorandi, terzo. Per il quinto posto, invece, al terzo giro si accende il duello che vede protagonista Francesco Iacovacci, che conquista la posizione al terzo giro. Lorandi fa segnare il giro record al quarto passaggio, quello che gli regala il secondo posto, ma viene battuto da Irlando al passaggio successivo. E così, mentre Abbasse conquista il terzo posto, la battaglia con il cronometro continua, visto che abbassano il record prima Lorandi, poi Abbasse e infine Viganò.

Nelle retrovie, soffre Dahlberg, che scende fino alla settima posizione, mentre Abbasse v a al duello per il secondo posto con Renaudin, ma ha la peggio, visto che i due si toccano e regalano il secondo gradino del podio a Lorandi, che ringrazia. Irlando vince così davanti a Lorandi, Renaudin, Abbasse, Iacovacci,. Piccini, Dahlberg, Ippolito, Schmitz e Tornqvist Persson che chiude la top ten.